BUON GIOVEDI’ 13 DICEMBRE : LA PAROLA DEL GIORNO NEL TEMPO DI AVVENTO.OGGI SANTA LUCIA .

 

 

 

 

Jose_leonardo-bautista-los_angeles.jpgGiovedì 13 Dicembre 2018     
S. Lucia (m); S. Ottilia; B. Giovanni Marinoni

II di Avvento
Is 41,13-20; Sal 144; Mt 11,11-15
Il Signore è misericordioso e grande nell’amore.
PREGHIERA DEL MATTINO
C’è in me la speranza di un mondo giusto e bello. Il mio amore va a ciò che vi è di buono nell’uomo. Ho fiducia in te per sostenere e salvaguardare la tua creazione. Concedimi senza sosta il coraggio e la forza di camminare con tutta la mia anima sui passi di Gesù affinché, anche grazie a me, altri possano presagire il regno di Dio.

ANTIFONA D’INGRESSO

Questa santa lottò fino alla morte per la legge del Signore, non temette le minacce degli empi, sulla roccia era fondata la sua casa.
COLLETTA 
Riempi di gioia e di luce il tuo popolo, Signore, per l’intercessione gloriosa della santa vergine e martire Lucia, perché noi, che festeggiamo la sua nascita al cielo, possiamo contemplare con i nostri occhi la tua gloria. Per il nostro Signore Gesù Cristo…

PRIMA LETTURA  
Io sono il tuo redentore, il Santo di Israele. 
Dal libro del profeta Isaia 41,13-20
Io sono il Signore, tuo Dio, che ti tengo per la destra e ti dico: «Non temere, io ti vengo in aiuto». Non temere, vermiciattolo di Giacobbe, larva d’Israele; io vengo in tuo aiuto – oracolo del Signore -, tuo redentore è il Santo d’Israele. Ecco, ti rendo come una trebbia acuminata, nuova, munita di molte punte; tu trebbierai i monti e li stritolerai, ridurrai i colli in pula. Li vaglierai e il vento li porterà via, il turbine li disperderà. Tu, invece, gioirai nel Signore, ti vanterai del Santo d’Israele. I miseri e i poveri cercano acqua, ma non c’è; la loro lingua è riarsa per la sete. Io, il Signore, risponderò loro, io, Dio d’Israele, non li abbandonerò. Farò scaturire fiumi su brulle colline, fontane in mezzo alle valli; cambierò il deserto in un lago d’acqua, la terra arida in zona di sorgenti. Nel deserto pianterò cedri, acacie, mirti e ulivi; nella steppa porrò cipressi, olmi e abeti; perché vedano e sappiano, considerino e comprendano a un tempo che questo ha fatto la mano del Signore, lo ha creato il Santo d’Israele.
Parola di Dio. 

SALMO RESPONSORIALE (Dal Salmo 144) 
R: Il Signore è misericordioso e grande nell’amore.
O Dio, mio re, voglio esaltarti
e benedire il tuo nome in eterno e per sempre.
Buono è il Signore verso tutti,
la sua tenerezza si espande su tutte le creature. R.
Ti lodino, Signore, tutte le tue opere
e ti benedicano i tuoi fedeli.
Dicano la gloria del tuo regno
e parlino della tua potenza. R.
Facciano conoscere agli uomini le tue imprese
e la splendida gloria del tuo regno.
Il tuo regno è un regno eterno,
il tuo dominio si estende per tutte le generazioni. R.

CANTO AL VANGELO (Is 45,8) 
R. Alleluia, alleluia.
Stillate, cieli, dall’alto e le nubi facciano piovere il Giusto;
si apra la terra e germogli il Salvatore.
R. Alleluia.

VANGELO  
Non ci fu uomo più grande di Giovanni Battista. 
+ Dal Vangelo secondo Matteo 11,11-15
In quel tempo, Gesù disse alle folle: «In verità io vi dico: fra i nati da donna non è sorto alcuno più grande di Giovanni il Battista; ma il più piccolo nel regno dei cieli è più grande di lui. Dai giorni di Giovanni il Battista fino ad ora, il regno dei cieli subisce violenza e i violenti se ne impadroniscono. Tutti i Profeti e la Legge infatti hanno profetato fino a Giovanni. E, se volete comprendere, è lui quell’Elìa che deve venire. Chi ha orecchi, ascolti!».
Parola del Signore. 

OMELIA 
“Non è sorto uno più grande di Giovanni Battista” : è l’elogio che Gesù tesse per colui che grida la sua presenza e l’addìta al mondo come l'”Agnello” che toglie il peccato dal mondo. E’ l’elogio della fede autentica e del testimone coraggioso, da annoverare tra coloro che s’impadroniscono del Regno di Dio. Possiamo dire che Giovanni giunge anzitempo alla grotta e s’impegna personalmente a spianare la via al Signore, pronto poi a scomparire quando egli si manifesterà al mondo. Giovanni impersona la figura di Elia, del grande profeta rapito su un carro di fuoco e che deve tornare nella pienezza del tempo. Profezia e realtà s’intrecciano misteriosamente nell’evento del natale di Cristo! Ancora una volta Egli viene, ci sollecita ad un incontro nelle fede per renderci suoi testimoni dinanzi al mondo. (Padri Silvestrini)

PREGHIERA SULLE OFFERTE 
I doni che ti presentiamo nel glorioso ricordo della santa martire Lucia ti siano graditi, Signore, come fu preziosa ai tuoi occhi l’offerta della sua vita. Per Cristo…

ANTIFONA ALLA COMUNIONE 
“Chi vuol venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua”, dice il Signore.
PREGHIERA DOPO LA COMUNIONE 
Signore, che hai glorificato santa Lucia con la corona della verginità e del martirio, per la comunione a questo sacro convito donaci una forza nuova perché superiamo ogni male e raggiungiamo la gloria del cielo. Per Cristo…
PREGHIERA DELLA SERA 
Vivo in un mondo in cui ha valore solo ciò che si misura.
Vivo in un mondo in cui esiste solo ciò che si può provare oggettivamente.
Vivo in un mondo in cui non contano che le mie prestazioni.
Vivo in un mondo in cui qualcuno di inconcepibile e incomprensibile come te, mio Dio, non può trovare nessun posto.  Spesso, mi sento solo in questo mondo, con il pensiero della tua presenza. Ti prego: resta vicino a me.

Autore: ilmattinosacroblog

AMO GESU' E MARIA <3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: